Ecommerce Strategies: L’Evento. 5 Novembre Padova

15 ott

ecommerce

5 NOVEMBRE A PADOVA

Quali sono le chiavi di successo dell’Ecommerce?

Con casi studio di eccellenza Italiani e soluzioni concrete alle imprese

Value Proposition
SEO e AdWords per gli Ecommerce
Web Promotion che funziona
Gestione della Supply Chain
Prevenzione dei più comuni errori nella legislazione digitale
Il mix vincente per l’ecommerce di successo
Guideline e bad practice

Organizzato da

kp01wmra_logo

Col Patrocinio di

camcompd

Sei sei un’azienda ecommerce, ti aspettiamo!

 

 

La Home Page E’ Morta! E Il Cadavere Puzza…

6 ott

hp

La homepage che non dice nulla e rimanda a tutto è morta il giorno dopo che gli utenti hanno cominciato a navigare seriamente sul web alla ricerca di informazioni, e questo avvenne pochi giorni dopo la comparsa di Google. Non ieri quindi.

Nonostante l’esperienza sul campo, avvallata da statistiche web e miliardi di analisi del comportamento dell’utente utilizzando eyetracking, mousetracking, QItracking e anche (perchè no) buonsenso, la cara vecchia poco utile homepage poco ha cambiato nella mente degli abili grafici web vincitori di premi.

Ma in questi anni è successo anche altro. In particolare i siti di informazione, grazie a Google news social buzz e SEO, hanno pesantemente dirottato la pagina d’entrata nel sito nelle pagine interne allo stesso. Molto e sempre più, sempre più, ancora ancor di più di più ( qual’era il motivetto??).

Se una volta il percorso era del tipo (intendendo per AZIONE l’obbiettivo che ci interessa l’utente raggiunga QUALE visita, login, click, acquisto, richiesta, etc…):

HOME > PAGINA > ARTICOLO > INTERESSE > AZIONE

oggi abbiamo:

PAGINA /AZIONE > ALTRA PAGINA/AZIONE > HOME / AZIONE >…

Visto che le cose stanno cosi (ma se non ci credi e hai un portale di annunci o editoriale consulta il tuo Google Analytics e capirai), allora non rimane altro da fare che considerare ogni pagina di atterraggio degli utenti una possibile home page  (ma attenzione, contemporaneamente è anche una WAYOUT PAGE!) nella quale giocarci tutti gli obbiettivi che desideriamo (ADV, login, promo, vendite, consigli di contenuti di navigazione del sito, etc…).

Martin Belen ci ha ragionato su e ci ha scritto un bell’articolo.

Il Negozio Nell’Era Di Internet: Strategie Di Crescita

25 set

25-09-2014 16-20-50

L’indagine di Confocommercio ribadisce un concetto chiaro, cristallino, tangibili, riscontrabile: l’ecommerce sta crescendo velocemente tanto quanto sta collassando il negozio tradizionale.

Riassunto dell’indagine:

  • per il 70% dei consumatori e degli imprenditori i negozi tradizionali tra dieci anni avranno ancora un ruolo importante, ma solo se capaci di emozionare e di coinvolgere il cliente
  • il 55,6% dei consumatori dichiara di aver acquistato almeno una volta online per ragioni legate soprattutto ai prezzi inferiori praticati in rete
  • il 54,9% dei consumatori ha cercato un prodotto su internet prima di acquistarlo in un negozio tradizionale
  • l’acquirente online tipico è uomo single sotto i 45 anni, residente in comuni inferiori a 40mila abitanti

Non si acquista on line principalmente per queste ragioni:

  • l’impossibilità di provare il prodotto (59,2%)
  • la scarsa fiducia nei siti internet  (53%)
  • la mancanza di interazione con il venditore/commesso (43,7%);

Dove si acquista?

  • 51,2% ha acquistato su siti di e-commerce specializzati,
  • l21,4% su siti dove si possono comprare o vendere un bene/servizio sia nuovo che usato
  • 18,3% su siti di grandi catene commerciali che hanno anche negozi fisici tradizionali
  • 9,1% su siti dedicati ai gruppi d’acquisto che consentono di acquistare a prezzi scontati

25-09-2014 16-23-39

E chi vende cosa monitorizza per migliorare nelle vendite?

  • Innanzitutto il dato più triste: 2 imprese  su 5 dichiarano di avere un sito web e di queste solo il 26,3% lo usa anche per il commercio elettronico.
  • 44% incassi giornalieri
  • 21% rotazione scorte di prodotto
  • 19% analisi dei margini valore medio giacenze prodotti
  • 43% non effettua nessun controllo (!)

Dalla ricerca (link) emerge chiaramente quanto poco si stia facendo per cavalcare l’economia del presente e del futuro. Quei pochi che intuiscono il potenziale dell’ecommerce si fermano a costruire una baracca online senza alcuno o pochi criteri di marketing, di business, di gestione e soprattutto di misurazione delle performance e di miglioramento delle stesse.

Per tali ragioni forse un negozio di elettronica che si affida a bravi consulenti può arrivare a fatturare online decine di milioni di euro quanto una catena come Euronics diventano un caso di studio?

Per chi volesse capire veramente come dare una svolta al proprio commercio elettronico per fortuna oggi ci sono delle opportunità. Una delle più ghiotte è

ecomstr1 l’evento gratuito sul commercio elettronico

la prossima data è in arrivo (rimani aggiornato iscrivendoti alla newsletter dell’evento).

Tourism Strategies: Il Web Marketing Per Hotel Che Funziona

24 set

logo1

24-09-2014 10-57-14

EVENTO WEB MARKETING PER HOTEL

Tourism Strategies, organizzato da WMR Academy e progettato da Studio Cappello, è l’evento dedicato a tutte le imprese del turismo che mirano a conquistare nuovi mercati, fidelizzare i clienti, aumentare stagionalità e fatturato.

Esperti professionisti del digital marketing turistico relazionano su strategie e strumenti di web marketing per hotel, dando la possibilità di confrontarsi con loro attraverso brevi incontri one-to-one gratuiti. Questi gli argomenti trattati:

  • Conoscere il mercato per un’offerta turistica vincente
  • Il prodotto giusto per il mercato giusto
  • La strategia di web marketing di successo
  • Case History di successo dell’estate 2014
  • Intermediazione e disintermediazione: come farle convivere
  • Revenue Management, cosa non è. Metodo, Strumenti, Risultati e Case History
  • Tripadvisor: si può trarne vantaggio?
  • Forum Tourism Strategies e chiusura lavori

Scopri il dettaglio del programma
e se sei un albergatore registrati,
l’evento è gratuito!

Invito SMX Milano 2014: SEO, Social, Search Marketing

11 set

smx300x250

SMX Milano 2014
Search & Social Media Marketing

Il programma comprende oltre 30 sessioni su search engine marketing, social media marketing, mobile e local search, e-commerce. Eccellenza di contenuti, taglio internazionale, alto livello degli speakers. Pochi ma validi motivi per esserci.

Scaricati la scheda d’iscrizione
potrai partecipare al prezzo scontato di € 350 + iva

 

PS Naturalmente, tra i relatori anche specialist di Studio Cappello