Indice Qualità ADV Display: Google N.1

15 dic

Pixalate, piattaforma di analisi per gli inserzionisti, ha pubblicato il “Global Seller Trust Index“, che classifica 400 fornitori di ADV Display venduti tramite RTB. Un indice di qualità insomma. Google AdExchange al primo posto.

Pixalate ha valutato vari fattori di qualità tra cui:  la visibilità; la frode (dove gli editori han costruito almeno la metà dei loro fatturati); l’ingaggio degli utenti; la qualità del network.

top20_5sywr4y

Google Partner Accelerate 2014 Con Studio Cappello

12 dic

4

3

2

Sono oltre 6.000 le agenzie Google Partner nel territorio EMEA (Europe, Middle East, Africa).  Le migliori 350 sono state invitate all’evento esclusivo “Google Partners: Accelerate 2014” che si è svolto a Dublino l’8 e il 9 Dicembre. Tra queste Studio Cappello, Agenzia Web Marketing per definizione.

Tra i temi trattati durante l’evento, si è discusso del ruolo fondamentale che svolgono le agenzie e del loro valore di partner strategico da cui il cliente finale non dovrebbe esimersi per la pianificazione e attuazione di strategie di business applicate all’online advertising.

In una situazione economica congiunturale sfavorevole come quella che stiamo vivendo, le agenzie Google Partners offrono infatti una visione strategica di Google AdWords quale strumento indispensabile in un mercato sempre più concorrenziale.

Una grande “riunione di classe”, un momento importante per la condivisione di idee ed esperienze tra i leader nel settore di 29 paesi europei, del Medio Oriente e Sudafrica.

Tra i temi scottanti comunemente emersi fra i partecipanti: il rapporto tra agenzie-clienti finali e Google, il ruolo strategico delle web agency nel mercato, le funzionalità AdWords non sempre tutte presenti nei vari Paesi tra cui l’Italia, le feature a disposizione delle agenzie alle volte non poi così funzionali.

Si è discusso inoltre di strategie integrate di branding e performance, di strategie cross-device e del ruolo fondamentale del mobile oggi per le piccole e grandi aziende che hanno un canale di vendita online.

Un’occasione di confronto stimolante e formativa che permetterà a Studio Cappello di presentarsi ancor più nel mercato come partner ideale per l’implementazione di campagne di web marketing efficaci e vincenti.

Il ruolo di protagonista di Studio Cappello come partner Google lo si è visto anche al recente Google Adwords Summit di Milano (qui video e slide), dove ad insegnare c’erano anche i nostri specialisti.

Google AdWords Community Summit Milano: Video e Slide

10 dic

10-12-2014 09-47-52

Al recente Google AdWords Community Summit del 3 e 4 Dicembre a Milano si è lavorato per aiutare le agenzie Google Partner a imparare a gestire molto meglio di come stan facendo le Campagne Adwords. Tra i docenti anche Studio Cappello con Rossella, che ha parlato/insegnato/istruito/illuminato/divertito su Remarketing Dinamico e su Season Selling Campaign.

Cosi come fa anche ai corsi AdWords di Web Marketing Academy.

Per i molti che non c’erano e non potevano esserci, qui video e slide:

Display: 50% Degli Annunci Non Visti, Che Fare?

9 dic

Il 56% degli annunci dispaly  non vengono visti (ricerca comscore) perchè posizionati in zone non visibili in prima battuta dagli utenti nel browser. Da qui i 5 fattori per migliorare la viewability che BigG ci fornisce con un’infografica.

Un ottimo spunto anche per chi nel suo sito ecommerce vuole dare risalto a offerte promozioni o altro e utilizza i banner per farlo.

L’indagine contiene una sorpresa: in alto sulla pagina (above the fold) non significa matematicamente visibile!

Per il futuro si andrà (correggo: Google andrà e i caproni seguiranno) sempre più nella direzione dove l’inserzionista pagherà solo per le inserzioni realmente viste (IAB per ora definisce impression un annuncio che rimane per il 50% della sua dimensione sul browser per almeno un secondo).

Nel frattempo capire che impression comprate e con quali  metriche di validazione è un’attività da non sottovalutare per i big spendor nel Display dove più che mai bruciare soldi per falsi dati è uno standard per “merito” degli editori abituati a truffare coi dati come han sempre fatto con stampa e giornali… […]

2015: A Google E Fecebook Oltre La Metà Del Budget ADV

4 dic

I dati riguardano il mercato UK ma anche Europa il trend è questo.

Google e Facebook continueranno a dominare il mondo del Digital e per la prima volta il prossimo anno i loro ricavi aggregati superano la metà (50,8%) di tutti gli investimenti in UK nel Digital (12.590 milioni dollari ).

Se si analizza solo il comparto Display, per la prima volta Facebook avrà una quota maggiore di Google, rispettivamente col 25,0% e il 23,0%.

Se per Google sostanzialmente è una conferma, per Facebook si sta assistendo ad una crescita molto imponente che continuerà anche nel 2016. Twitter racimolerà 1% circa.

A traino il mobile, in crescita percentuale a due cifre che da solo assorbe il 25% dei budget del Digital.