Archive by Author

Google Search ADS 360: Perchè Usarlo? Caso Studio

8 Apr

Search Ads 360 permette di gestire l’Advertising di tutti i motori di ricerca (Google, Microsoft, Baidu, Yandex…) e aiuta nel gestire con efficacia campagne con strategie cross channel. 

Search ADS 360 è uno strumento della suite Google Marketing Platform di cui Studio Cappello è agenzia certificata, tra le prime al mondo. [...] 

Leggi tutto

Black Friday & Natale: il tuo Ecommerce È Pronto?

9 Nov

Come sfruttare al meglio l’holiday season

I dati parlano chiaro: prima di fare un acquisto oltre la metà degli italiani (51%) utilizza i canali online per ricercare il prodotto, verificarlo, compararlo, leggere le recensioni, approfondirne i plus.

Il 50% del tempo dedicato allo shopping in internet viene impiegato in queste attività. Questa cifra sale poi al 54% durante le promozioni stagionali laddove, ricordiamo, il device mobile gioca un ruolo fondamentale.

Stiamo parlando del customer journey, ovvero del viaggio che l’utente percorre dalla ricerca di soddisfare un bisogno fino =&0=& in un determinato store (on/offline) di uno specifico prodotto/servizio in grado di appagarlo.

In particolare durante il periodo del Black Friday e delle feste di Natale, quando la concorrenza è alta e le possibilità di acquisto aumentano, è importante studiare una campagna di promozione capace di differenziarsi e che tenga conto di determinate variabili

Proprio in quanto viaggio, il processo di acquisto non è un percorso lineare.

Si snoda in diversi momenti e coinvolge diversi canali e dispositivi, ognuno dei quali rappresenta un’opportunità: un touchpoint dove entrare in contatto con i nostri possibili acquirenti magari in diversi momenti del processo di acquisto.

Black Friday non ti amo più

Secondo i dati dell’Holiday Outlook 2019 di PwC, che ha analizzato le abitudini d’acquisto di oltre 2mila consumatori americani, il Black Friday, non esercita più lo stesso fascino.

Lo shopping natalizio inizia già a settembre e prosegue ben oltre il Natale.

In tal senso il Black Friday è un evento non fine a se stesso, ma inserito in un calendario commerciale ben più ampio.

Idem per il Black Monday, dove si rende necessario applicare scontistiche ad hoc che si distinguano dalle altre promo per politiche di pricing: pensa al tuo prodotto e pianifica per tempo le offerte da applicare, per poi promuoverle adeguatamente tramite campagne Google Ads

A cosa deve stare attento un venditore in questi eventi?  In primis a non cannibalizzare le sue vendite scontando prodotti che i suoi clienti comprerebbero comunque.

Il 59% della popolazione statunitense nel 2015 effettuava acquisti il giorno del Black Friday, nel 2019 si prevede scenderanno al 36%.

Inoltre, il 50% dei consumatori dice di voler posticipare il proprio shopping festivo nel periodo successivo il Black Friday.

Causa principe di questo disinnamoramento è l’avvento dell’omnicanalità, che ha radicalmente trasformato l’abitudine e l’esperienza d’acquisto dei clienti nei giorni dell’holiday season (e non solo).

Oltre ciò il solito Amazon che ha egemonizzato le vendite dell’holiday season col suo Prime Day.

Molti retailer, inoltre, anticipano le offerte del Black Friday, trasformando l’intero mese di novembre in spese scontate.

“Quando arriva il Black Friday – ha precisato PwC – molti acquirenti hanno già potuto approfittare dei ribassi”

Come fare?

Per massimizzare ROI e ROAS delle campagne ADV consigliamo quanto segue:

Data Analysis [...] 

Leggi tutto

Google Ads: Le 7 Novità Che Devi Sapere. Dal Google Marketing Live

13 Lug

google-marketing-live-2018_rev

Tutte le novità con Google ADS

Sono passate poche settimane da quando abbiamo annunciato le novità di Google dell’estate 2018: nome accorciato per AdWords, nuove piattaforme unificate dove programmare e monitorare le campagne e maggiori possibilità per le piccole imprese che vogliono avventurarsi nella giungla del PPC.

Qualche giorno di suspense e finalmente è arrivato il tanto atteso Google Marketing Live.

Durante l’evento si è parlato molto di Machine Learning e delle funzionalità disponibili dai prossimi mesi:

  • Annunci Search adattabili
  • Campagne Shopping e pubblicità su YouTube più performanti
  • Campagne locali che aumentano il traffico in negozio
  • Strumenti semplici ed efficaci per le piccole realtà aziendali e altre integrazioni

Ma vediamo le 7 novità più importanti:

1. Annunci Search adattabili

Come soddisfare la curiosità dei consumatori che vogliono pubblicità sempre più utili e personalizzate?

Con gli annunci adattabili della rete di ricerca, potrai fornire fino a 15 titoli e 4 righe di descrizione e Google si occuperà di tutto il resto.

La piattaforma testerà automaticamente diverse combinazioni di titoli e descrizioni e riconoscerà quali fruttano di più. Nel tempo, i tuoi annunci di ricerca adattabili offriranno il miglior messaggio a diversi utenti, in base alla parola chiave che cercano, al dispositivo utilizzato, al loro comportamento di navigazione passato e ad altri segnali.

Dai primi test fatti da Google, le prospettive sono ottime. Questi annunci garantiscono=&2=&

Oltre a questo, ti consentiranno di competere in più aste e far corrispondere più richieste, con l’obiettivo di aiutarti a raggiungere un maggior numero di potenziali clienti.

In una realtà sempre più automatizzata, dove va a finire la creatività degli annunci?

Big G assicura che le nuove funzionalità basate sull’intelligenza artificiale e il lavoro creativo dei marketer viaggeranno sullo stesso binario.
=&3=& Leggi tutto

Google Cambia Pelle: AdWords Diventa Google Ads E Non Solo

29 Giu

adwordstoads-20180705093400942

Semplificata la vita a inserzionisti ed editori: grazie Google! [...] 

Leggi tutto

PPC & AdWords: Costruzione Del Keyword Set E Tool Di Supporto

2 Mar

Come Scegliere Il Tool Di Ricerca E Analisi Keyword

Come scegliere gli strumenti di creazione del set di parole chiave per il PPC?

Identificare quali parole chiave (o keyword) utilizzare nelle campagne pubblicitarie Pay Per Click (PPC) è un processo continuo e costante. Uno dei fattori che determinano il successo di una campagna sta anche nella capacità di creare del proprio set di keyword.

La fase di ricerca è uno step estremamente importante, complesso e che deve essere orientato dai dati (data-driven). I risultati che ne conseguono non devono essere una sorpresa, ma il frutto di una strategia pianificata anche nella scelta dei propri posizionamenti PPC.

Creare il proprio keyword-set manualmente e senza il supporto di un tool può limitare opzioni e opportunità, senza contare il tempo che ci impiegheresti.

La scelta dello strumento deve tenere conto di:

  • Volume medio delle ricerche mensili
  • Offerta consigliata per la prima pagina
  • La concorrenza
  • Altri fattori di ranking

Se il tool non mette a disposizione questi parametri, l’intera strategia di marketing potrebbe risentirne negativamente.

La prima regola: conosci il tuo Keyword Tool per usarlo al meglio

Utilizzare strumenti per la ricerca delle keyword è di grande aiuto nelle creazione del set di parole chiave. Ecco alcune valide soluzioni:

Oltre a questi, segnaliamo anche il nuovo 

PPC Keyword Tool [...] 

Leggi tutto

AdWords: Il Tuo Tasso Di Conversione È Buono?

8 Gen

CR-tasso-di-conversione-medio-adwords-industry-benchmarks-average-conversion-rate

Il tuo Conversion Rate AdWords è buono, buono …ma non buonissimo?

Search Engine Watch ha condotto una ricerca su oltre 2.000 account AdWords in vari settori, con investimenti stimati in +34 milioni di dollari. Lo scopo di questa analisi era quello di capire i tassi medi di conversione per gli annunci Google AdWords Rete di Ricerca e Display. Seppur datata 2016 la vediamo utile e attuale anche sui valori.

Gli inserzionisti AdWords di Google registrano tassi di conversione medi pari a:

  • 2,70% dalla Rete di Ricerca
  • 0,89%  dalla Rete Display, chegenera 5 volte il volume di impression, ma 1/5 dei click rispetto alla rete di ricerca

Tutte le considerazioni sui dati le rimandiamo al succitato post di presentazione della ricerca.

E’ utile notare però che solo il 10% riesce a ottenere tassi di conversione 5 volte più elevati della media. Come fa?

Come migliorare il tuo tasso di conversione

Questi i nostri semplici consigli e pratiche di base che ti consigliamo di utilizzare ogni volta che imposti un campagna Web Advertising per un cliente:

Cerca di avere un

approccio olistico alle gestione di AdWords [...] 

Leggi tutto

Google Shopping: I Segreti Per Massimizzare Le Vendite

13 Set

annunci-google-shopping

Come massimizzare le vendite con Google Shopping [...] 

Leggi tutto