La Struttura Di Un Account Inserzioni Facebook Ads

26 Ott

account-facebook-ads

Scopriamo insieme gli elementi che compongono un account pubblicitario Facebook

Se hai seguito i post precedenti (non ti sei iscritto alla nostra newsletter? Fallo subito) ti sarai convinto del perché dovresti promuovere il tuo business su Facebook e avrai iniziato anche a farti un’idea su interessi, comportamenti e dati demografici degli utenti potenzialmente interessati alla tua attività.

In questo articolo vogliamo farti scoprire altre potenzialità offerte dalla piattaforma di inserzioni di Facebook. In particolare cominciamo a parlare più nello specifico di struttura dell’account, obiettivi e annunci specifici.

Finora abbiamo trattato Facebook come un ambiente in cui è necessario (e possibile) ascoltare gli utenti, analizzarne il comportamento, i gusti e le relazioni. Queste informazioni sono le basi per definire il target delle tue inserzioni.

Struttura di un account Facebook Ads

In ogni account hai la possibilità di impostare campagne, gruppi di annunci e inserzioni o varianti di annuncio: vediamone insieme le caratteristiche.

Campagne

struttura-campagna-facebook

Le campagne sono il contenitore dentro cui puoi creare diversi gruppi di annunci e inserzioni. Il primo passaggio che ti verrà richiesto è la definizione dell’obiettivo della tua campagna.

A seconda della scelta effettuata, Facebook si attiverà per ottimizzare i risultati di ogni gruppo di annunci.

Ad esempio, se scegli una campagna con obiettivo “Aumenta le conversioni sul sito web”, il sistema proporrà le inserzioni più efficaci con maggior frequenza agli utenti che hanno una probabilità più alta di convertire.

È a questo livello che puoi impostare una soglia di spesa massima per la campagna. Ovviamente il tetto di spesa non potrà essere inferiore alla somma del valore attribuito ai singoli gruppi di annunci contenuti al suo interno. Cosa succede se raggiungi il budget impostato? Semplicemente le inserzioni non saranno più pubblicate.

Gruppi di inserzioni

All’interno dei gruppi di inserzioni puoi lavorare sulla maggior parte delle caratteristiche della tua attività tramite Facebook Ads.

impostazioni-dei-gruppi-di-annunci-facebook

In particolare puoi controllare:

  • Il target di utenti destinatario degli annunci
  • Il budget che vuoi investire (su base “giornaliera” o “totale”) per ogni specifico target di utenti (o pubblico)
  • Le date di inizio e fine della pubblicazione delle inserzioni
  • La programmazione oraria delle inserzioni contenute nella campagna (funzionalità disponibile solo se hai scelto il budget “totale”)
  • Il posizionamento degli annunci (newsfeed desktop, mobile, colonna destra, audience network e Instagram)
  • Il modello di ottimizzazione della pubblicazione in base a:
    • obiettivo impostato a livello di campagna
    • visualizzazioni ottenibili
    • click sui link
    • numero degli utenti singoli che vedranno l’annuncio
  • La modalità di pagamento tra CPC e CPM
  • Il tipo offerta: “automatica”, per cui sarà Facebook a decidere quanto spendere per un click o per 1.000 visualizzazioni, o “manuale”, in cui potrai impostare autonomamente la soglia massima che sei disposto a pagare
  • Il metodo di pubblicazione “standard” o “accelerato”

modelli-di-ottimizzazione-dei-gruppi-di-annunci-facebook

A questo punto ti è chiaro che il gruppo di annunci è il “cuore” delle Facebook Ads. Le impostazioni che decidi a questo livello rappresentano spesso il successo (o l’insuccesso) della tua attività di promozione.

Nei prossimi articoli vedremo come lavorare sui singoli fattori, per non perderne neanche uno iscriviti alla nostra newsletter.

Inserzioni o varianti di annuncio

esempio-annuncio-facebook

All’interno dei gruppi di annunci potrai impostare diverse creatività testando diversi formati, anche in base alla tipologia della campagna scelta: annunci classici, carosello, video, slideshow, canvas, leads ads, etc…

Ogni annuncio è in genere composto da 6 variabili su cui lavorare:

  1. Copy
  2. Immagine
  3. Titolo del link
  4. Descrizione del link
  5. URL di visualizzazione
  6. Pulsante

Ricorda di testare sempre più varianti e combinazioni di questi fattori!

Consigli per la corretta impostazione dell’account Facebook Ads

Data la grande varietà di obiettivi perseguibili con le Facebook Ads, non esiste un’impostazione universale che si adatti a tutte le esigenze.

La struttura e la suddivisione del budget ottimale per il tuo account dipendono dai tuoi obiettivi, dal budget e dalla durata del periodo di promozione. Sicuramente però possiamo darti alcune linee guida che abbiamo sviluppato con l’esperienza:

  • Utilizza le campagne più generaliste come “aumento fan” ed “engagement sui post” per studiare il pubblico a cui vuoi rivolgerti
  • Imposta campagne “clic al sito” quando hai individuato un target di utenti particolarmente interessati a chi sei o a quello che scrivi
  • La campagna per “aumento delle conversioni” è uno strumento ottimale quando il pubblico è ben identificato: fan, visitatori del sito, iscritti alla tua newsletter, …

Abbiamo visto l’importanza dell’advertising su Facebook, come riconoscere e intercettare al meglio il tuo target e come si struttura un account da inserzionista: continua a seguirci iscrivendoti alla nostra newsletter. Ti terremo aggiornato sugli sviluppi futuri della piattaforma e ti guideremo al suo utilizzo a 360°.


Studio Cappello – Agenzia Facebook Advertising


Banner_Corso_FB_Adv_17novembre16

email

Lascia Un Commento

No comments yet

Leave a Reply

*

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...