Cosa, Dove, Come E Perché Comprano Gli Utenti In Un Ecommerce?

1 Apr

n

Nielsen ha realizzato la ricerca “Global Connected Commerce”, condotta in 26 paesi (Italia compresa), col fine di comprendere i nuovi comportamenti d’acquisto dei consumatori.

PERCHÉ ONLINE?

  • il 63% degli utenti cerca ulteriori informazioni sul prodotto
  • il 52% utilizza la rete per comparare i prezzi
  • il 46% ricerca sconti o coupon

COSA COMPRO?

È emerso inoltre che i prodotti maggiormente acquistati online sono:

  • abbigliamento (55%)
  • musica o libri (50%)
  • viaggi (49%)
  • biglietti di concerti o eventi sportivi (49%)
  • prodotti di elettronica (40%)
  • prodotti per la cura personale (35%)
  • cibo d’asporto (17%)
  • cibi freschi (11%)

Per quanto riguarda l’Italia i prodotti più acquistati sono: viaggi (49%); musica (48%); abbigliamento (43%); prodotti di elettronica(33%); biglietti di concerti o eventi sportivi (32%); cura della persona (25%); cibo d’asporto (6%); cibi freschi (2%).

Gli italiani comprano poco cibo online, a differenza di altri paesi come la Corea del Sud o la Cina. In queste due nazioni, infatti, il 50% degli intervistati acquista cibo d’asporto e cibi freschi online.

DOVE?

Agli intervistati dei 26 paesi è stato inoltre chiesto se avessero acquistato online, negli ultimi sei mesi, da rivenditori esteri.

In questo caso il primato per numero di acquisti effettuati se lo aggiudica l’Italia (il 79% degli intervistati ha risposto positivamente alla domanda). Seguono l’India con il 74% e la Germania con il 73%.

SISTEMI DI PAGAMENTO

Per quanto riguarda il metodo di pagamento:

  • il più utilizzato è la carta di credito (53%)
  • il 43% ha dichiarato di aver utilizzato PayPal o Alipay
  • il 38% ha utilizzato una carta di debito o ha fatto addebitare la spesa sul proprio conto in banca
  • il 36% ha pagato con contrassegno

MOTIVAZIONI DI ACQUISTO ONLINE

Quali sono le motivazioni che spingono gli utenti ad acquistare un prodotto o un servizio online?
Ecco le motivazioni più importanti:

  • accorciare i tempi della spesa (53%)
  • sondare le opinioni in rete e prendere delle decisioni (50%)
  • reperire prodotti non presenti in negozi fisici (49%)
  • ricevere la migliore offerta (49%)
  • ottenere il prezzo migliore (47%)
  • acquistare in negozi non presenti sul territorio (47%)
  • trovare un maggiore assortimento (41%)

Le motivazioni degli italiani invece sono un un po’ diverse. Si sceglie di fare shopping online soprattutto per cercare il miglior affare (42%); acquistare prodotti non disponibili nei negozi fisici (39%); ricercare prodotti con il prezzo più basso (39%).

BARRIERE

La ricerca, infine, si focalizza su quelle che sono le principali barriere degli utenti durante lo shopping online.

L’impossibilità di controllare la merce in anticipo rappresenta uno dei principali ostacoli. Il 69% degli intervistati, infatti, ha affermato che preferisce esaminare personalmente i prodotti che acquista. Il desiderio di controllare la merce è senza dubbio legato all’incertezza della qualità del prodotto e, nel caso di prodotti alimentari, alla sua freschezza.

In Italia le principali barriere riguardano:

  • l’impossibilità di poter esaminare i prodotti di persona (56%)
  • la preoccupazione di ricevere la spedizione quando non si è in casa (45%)
  • la paura che il prodotto che non sia conforme alla descrizione o all’immagine di quello acquistato in rete (40%).

Vuoi dare una svolta alle vendite del tuo ecommerce? Scopri come possiamo aiutarti!

email