AdCenter: il PPC di Microsoft su Yahoo! e la fusione dei due motori di ricerca

16 Lug

Google regna incontrastato nel mondo della pubblicità online grazie al suo potente, efficiente, usabile, internazionale, diffuso, multicanale in continua evoluzione sistema pubblicitario AdWords.

Il suo principale competitor, Yahoo! Search Marketing (ex Overture), soprattutto a causa di una incomprensibile ai più staticità nell'evoluzione della sua piattaforma tecnologica, ha perso pesanti quote di mercato e si è sostanzialmente fatto da parte.

Microsoft, che oramai vede in Google il suo nuovo più grande competitor anche nei prodotti core del suo business, dopo un'alleanze iniziale con Yahoo! per la gestione degli sponsor link, ha deciso di prendere il toro per le corna realizzando una piattaforma di search advertising proprietaria (AdCenter ) che sta progressivamente uscendo di vari test per puntare direttamente al subentro quale principale (e unico probabilmente) reale concorrente di AdWords.

I dati economici gli danno ragione:

Yahoo!, a seguito dell'accordo luglio 2009 con Microsoft, dovrebbe lasciar spazio al suo obsoleto tool per passare la palla ad AdCenter, e dal mese prossimo è previsto un primo switch su Bing anche per quel che riguarda i risultati organici del suo motore.

Vedremo cosa accadrà, sia per quel che riguarda lo sviluppo della piattaforma della pubblicità a pagamento, sia per il motore di ricerca. Effettivamente per Yahoo! è una partita sempre più difficile da sostenere in termini di sviluppo, e dalle strategie addottate negli anni sembra non capirci proprio molto di questo mercato/settore.

Intanto, per quel che riguarda la web analytics, Microsoft ha deciso a fine 2009 di chiudere il "discreto" AdCenter Analytics (speriamo non accada lo stesso per Indextools oggi Yahoo! Web Analytics) permettendo a Google con il suo tools di continuare a fidelizzare sempre più i sui clienti e le agenzie partner con una strategia di supporto globale al web advertising (con strumenti come AdPlanner, AdManager, strumenti SEO, etc…).

Insomma, il mondo è sempre più Googlecentrico, e gli altri stanno sostanzialmente a guardare…

 

email