Agenzia SEO, le nuove Re Mida?

11 Set

seo-on-page

Sono stato la settimana scorsa da un possibile cliente per valutare l”utilità del Search Engine Marketing per il suo business. Ho dovuto dedicare molto del tempo a disposizione a spiegare concetti, filosofia, utilità, vantaggi e svantaggi del Search Engine Marketing e dei nostri servizi quali strumento di new-business per il loro particolare mercato e target. E fin qui tutto ok…

L’altra metà del mio tempo l’ho dovuta dedicare per spiegare le offerte che aveva ricevuto da altre agenzie e che avevano generato in loro confusione se non addirittura abbaglio. Soprattutto sui servizi SEO proposti, le agenzie nella figura dei loro commerciali, avevano lasciato intendere questi messaggi:

  • top in Google su singole parole chiave generiche;
  • tempi di posizionamento brevi;
  • garanzia di rimborso se non ottenevano i risultati di cui sopra;
  • stime di traffico previsto elevatissimo;
  • budget contenuti di investimento.

In sostanza, tali agenzie promettevano al cliente di raggiungere risultati stratosferici in termini di visibilità (senza utilizzare PPC) ad un sito che partiva da PageRank bassissimo (anche in tyermini di Link Popularity) in un settore competitivo.

Sappiamo in molti che ciò non è vero, come l’attenta lettura delle loro proposte e l’analisi dei fatti (posizionamenti loro e dei loro clienti) naturalmente confutava, ma siccome di tali situazioni mi capita di incontrarne spesso, mi viene da pensare che forse l’antico credo di Re Mida forse oggi si sta ripresentando nella figura di alcune realtà SEO. Che si contraddistinguono anche per un’estrema generosità perchè, avendo l’oro in mano, si accontentano spesso di sopravvivere con micro-strutture dai fatturati contenuti.

Magari avessimo anche noi dei SEO così! 🙂

email