Recruitment online: la strategia aggressiva di Google

1 Set

Marketer d’eccellenza all’azione…

In questo periodo Google sta visualizzando un annuncio di ricerca di personale collegando un annuncio sponsorizzato sul nome di una nota (per gli addetti ai lavori) professionista di MSN (Susan Dumais) . Molti la vedono come una strategia aggressiva, spudorata, addirittura non etica.

Personalmente penso che Google non volesse puntare alla suddetta persona, o almeno non solo a lei, ma a creare “rumore” intorno al profilo selezionato. L’operazione è stata eccezionale, perchè la notizia ha fatto letteralmente il giro nel mondo su siti, blog, portali, giornali, riviste. A costo ZERO. Inoltre tale operazione ha permesso di qualificare meglio il profilo cercato, la posizione, e la retribuzione, paragonandolo ad un profilo reale.

Sono convinto che CV sul profilo cercato non tarderanno ad arrivare…

email