Gli utenti preferiscono i risultati organici o gli annunci sponsorizzati?

25 Ago

Una ricerca condotta in Germania da eprofessional GmbH conferma quello che analoghe ricerche hanno rilevato in Italia, in Usa e in altri stati:

One of the most important results of this study on “Searching in the Internet”, which Fittkau & Maaß found exclusively for eprofessional, is the fact that more than half of the users surveyed (53.1% in total) usually prefer normal search results (algorithmic index) and do not click on paid text ads such as Google Adwords (so-called sponsored links). 28.4% of users, however, would make this dependent on the content of the search inquiry as to whether they would click on index results or ads.

Gli annunci sponsorizzati è vero (ma non garantito) che possono portare in prima pagina immediatamente le informazioni che si desiderano, ma è anche vero che non tutti gli utenti sono invogliati a cliccarci sopra, magari preferendo i risultato organici se questi offrono risposte adeguate.
Certo, più la ricerca è legata a informazioni che possono essere riassunte in pochi caratteri (esempio prezzo) o temporalizzate (esempio offerte viaggio) o quando si vogliono enfatizzare aspetti emozionali del messaggio, gli annunci sponsorizzati hanno la meglio, ma una buona campagna di Search Engine Marketing deve prevedere l’ottimizzazione del sito web per valorizzarne al massimo i posizionamenti e la visibilità.

Sarà per questo che anche Google sta aumentando sempre più lo spazio dedicato ai risultati a pagamento (quelli sulla sinistra) a scapito di quelli organici (o puri), portandoli sempre più spesso da due a tre?

email