La Velocità Di Caricamento Della Pagina Mobile E’ Fattore Di Rank SEO

18 Gen

page-speed-ranking

La velocità di caricamento delle pagine di un sito web è un importante fattore di qualità. Qualità che si traduce in tasso di abbandono del sito (bounce rate) e tasso di conversione agli obiettivi del sito (acquisto, iscrizione newsletter, richiesta preventivo, …).

Per concretizzare quanto scritto allego un estratto di un’infografica dedicata proprio alle prestazioni di caricamento delle pagine tratta dal sito di Hubspot:

Velocità e tasso di conversione

Più il sito va veloce, maggiore è la possibilità che l’utente resti in pagina, continui la navigazione e converta: siamo all’ABC della Conversion Rate Optimization.

Lo stesso Google da anni continua a divulgare il mantra del Faster is Better, dapprima in modo divulgativo, successivamente dichiarando che la velocità con cui lui (tramite il suo bot Googlebot) legge le pagine è un fattore di rank, ieri dichiarando che anche la velocità (mobile) lato utente diventa un fattore di rank.

Sottolineo come Google abbia specificato “mobile”, ma ne approfitto per ricordare che da diverse settimane questa sua precisazione risulta, alla pratica, vana. Come scritto nell’articolo Mobile First Index, Google valuta primariamente il sito nella sua versione mobile o meglio come risponde quando chi domanda la pagina si presenta come un device mobile.

Il tuo sito non è mobile-friendly? Io inizierei a fare un bell’esame di coscienza: indipendentemente dal suo target nell’ultimo mese, in Italia il 36% del traffico è mobile e nel mondo la quota è 52%.

Per verificare le prestazioni lato utente del tuo sito ci sono vari strumenti online disponibili come:

Sono strumenti che assegnano un voto generale e uno in base a vari criteri d’analisi. I risultati vengono emessi da algoritmi e il nostro consiglio è quello di sottoporli sempre a personale qualificato: SEO, programmatori (front end developer e back end developer) e sistemisti.

È necessario ricordare che lo stato delle performance di una pagina dipende (nella sua fase di download) dallo stato di carico dei propri server e alla banda a disposizione.

Riassumo quindi i principi d’analisi delle performance di un sito:

  • Performance di erogazione delle pagine
  • Performance sotto carico dei server
  • Qualità della pagina lato utente (impostazioni di cache, codice html, script, immagini, …)

Come al solito come Agenzia SEO siamo a disposizione per eseguire un audit SEO al tuo sito e valutare le sue performance e le sue potenzialità di miglioramento.

Oppure, se vuoi imparare a “sporcarti le mani” con il duro lavoro del SEO, ti aspettiamo al corso SEO di WMR Academy.


Scopri I Servizi SEO Di Studio Cappello


email

Lascia Un Commento

No comments yet

Leave a Reply

*

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...