Google Data Studio: I Nuovi Aggiornamenti

4 Set

report-data-studio

Continuano le nuove integrazioni di Google Data Studio

Fin dalla sua uscita a fine 2016, Google Data Studio (qui ti abbiamo spiegato cos’è) ha subito diverse integrazioni e modifiche: ogni settimana vengono migliorate le sue performance e aggiunte nuove funzionalità. Non dimentichiamo che questo strumento è ancora in fase beta e che quindi quelle che ti elencheremo sono solo alcune delle novità che dobbiamo aspettarci da Big G.

La novità più importante che ti segnaliamo è l’introduzione del widget Data Control.

Cos’è Data Control?

Da alcuni giorni Google ha aggiunto il nuovo widget Data Control che permette di selezionare qualsiasi vista di Google Analytics su cui abbiamo accesso. A seconda della vista Google Analytics che andremo a selezionare così cambieranno i dati relativi alla pagina del nostro report.

data-studio-1

Fino ad oggi per poter avere visualizzare i dati delle varie viste di Google Analytics era necessario creare più pagine nel report, causando spesso molta confusione nei clienti per le molte pagine simili presenti.

Con il nuovo widget possiamo creare facilmente un unico report che sarà disponibile per tutte le viste del sito web.

data-studio-3

Le altre novità di Google Data Studio

Il Data Control è solo l’ultima delle novità introdotte. Di seguito abbiamo analizzato le più significative per chi, come te, utilizza o vuole scoprire di più su questo strumento.

Il cliente ha visto il report? Te lo dice l’ID Analytics

Quante volte hai mandato un report a un cliente senza ottenere alcun feedback? A volte viene il dubbio che non sia neanche stato visualizzato. Google Data Studio risolve anche questo dubbio.

Aggiungendo l’ID di Google Analytics nelle impostazioni potrai monitorare gli accessi del cliente sul report. Potrai quindi verificare se il documento è stato aperto e quando.

Grafici Combinati

Per poter analizzare contemporaneamente dimensioni e varie metriche, Google ha aggiunto il widget Grafici Combinati. In questo modo è possibile vedere come evolvono in modo differente due metriche su una dimensione. Rispetto al normale widget di grafico abbiamo come impostazione predefinita una metrica in stile colonna e l’altra su lineare.

Nell’esempio in basso possiamo vedere la distribuzione delle sessioni per canale e delle entrate. In questo modo è diventa semplice capire la relazione tra le due.

data-studio-2

Connettore Google Search Console

Da Aprile è disponibile il connettore di Search Console, uno dei pochi prodotti Google che ancora mancava tra i vari connettori. In questo modo Google Data Studio diventa uno strumento utile anche per i report SEO. C’è da tener presente, però, che i dati provenienti da Search Console sono disponibili sono per gli ultimi 90 giorni.

data-studio-4

Non meno importante sono la possibilità di condividere i report anche a chi non ha un account Google e l’aggiunta del campo ricerca nel widget Controllo Filtro. Grazie a quest’ultimo è possibile ricercare rapidamente un paese o il nome di una campagna, senza dover scorrere in elenchi spesso molto lunghi.

data-studio-5

 

Cosa manca ancora a Google Data Studio?

Lo strumento di reportistica di casa Google è ancora in fase di perfezionamento. Mancano ancora alcune delle funzioni più comuni, come un confronto di due date personalizzate così come avviene in Analytics. Ad oggi è impossibile confrontate la prima settimana di due mesi differenti o confrontare il periodo saldi di un e-commerce che cambia date ogni anno. Lo strumento di confronto date solo su periodo precedente e anno precedente è molto limitato.

Altro limite molto importante è la mancanza di tabelle pivot, che potrebbero essere sfruttate per unire i dati di origine di dati differenti. Una tabella pivot potrebbe essere molto utile per unire in modo semplice i dati di vendita di prodotti online e offline: sarebbe così possibile vedere i dati aggregati in un’unica tabella e non per forza in due tabelle separate. Quindi l’unione dell’ordine di dati di Google Analytics Google Spreadsheets.

Google sta chiedendo direttamente a noi utenti cosa vogliamo aggiungere e migliorare di Google Data Studio. Tramite questa pagina è possibile segnalare bug, richiedere funzioni e votare le funzioni già richieste dai nostri colleghi.


Studio Cappello: Consulenza Web Analytics

Cetificata Google Data Studio


email

Lascia Un Commento

No comments yet

Leave a Reply

*

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...