Le Tecniche Di Digital Marketing Più Autorevoli Per Il 2017 E Oltre…

26 Giu

shutterstock_218292484

“Qual è l’attività di marketing che può far crescere il vostro business in termini di lead e vendite?”

La risposta a questa domanda è il focus dell’indagine effettuata da Smart Insights con i suoi lettori.

Un’indagine che conferma come anche Studio Cappello sia cresciuto nell’offerta di servizi anticipando le concrete esigenze di mercato portate dalla “crazy” digital marketing trasformation. Esigenza pragmatiche da una parte e servizi funzionali a risultati immediatamente percepibili dall’altra.

Ai lettori di Smart Insights è stato posto un quesito molto chiaro: “Seleziona un’attività di marketing che, a tuo avviso, porterà il maggior incremento di lead raccolte e vendite nel 2017 al tuo business”. Ecco la sintesi dei risultati raccolti:

8ef8b5e6-e5bb-4481-bc50-95856714b41d-original

Per aiutare a decidere quale tecnica scegliere, ecco ampliati i concetti del grafico di cui sopra:

  • Big Data (compresi mercato, conoscenza del cliente e analisi predittiva)
  • Content marketing community (di nicchia, di marca o comunità verticali)
  • Ottimizzazione del tasso di conversione (CRO) migliorare la user experience dei siti web
  • Display (Banner su siti editoriali, network pubblicitari di social media tra cui il retargeting e programmatic)
  • Internet of Things (IOT) applicazioni di marketing
  • Marketing Automation (CRM, e-mail marketing comportamentali e personalizzazione web)
  • Mobile marketing (pubblicità mobile, sviluppo sito e applicazioni)
  • Paid search marketing , ad esempio AdWords di Google Pay Per Click
  • Online PR (compresa l’influencer outreach)
  • Partnership tra cui affiliazione e co-marketing
  • Search Engine Optimization (SEO o ricerca organica)
  • Social media marketing tra cui Social CRM e Social Customer Care
  • Wearables (ad esempio Apple Watch, activity trackers, realtà aumentata)

Alcune considerazioni

Sul Content Marketing la sfida più importante è quella di produrre contenuti utili agli utenti/clienti, considerandoli nella loro unicità. Questa sfida, o meglio evoluzione, passa per sistemi di profilazione e targetizzazione, nonché per l’analisi delle attività svolte in modo da misurarne il ROI e correggere la strategia.

Il che ci riconduce ai Big Data, da una parte dall’altra alla Marketing Automation, passante per CRM e necessità di conoscere bene l’utente per dargli informazioni personalizzate.

ma

La CRO è l’attività che, a mio avviso, è destinata a crescere sempre di più. Uno dei motivi che mi spinge ad affermarlo è la poca attenzione ed expertise che ancora regna nelle agenzie che sfornano siti web ed e-commerce. CRO spesso mal affrontata, anche nei suoi elementi fondamentali. Aggiungo anche la difficoltà di far percepire ai clienti il vantaggio di un investimento di tempo e denaro in questo ramo del web marketing. Spesso, infatti, non hanno ben chiaro cosa si intenda per CRO. Nonostante ciò, ad oggi è proprio questa l’attività con il più alto ROI per molti dei nostri clienti.

E la SEO? Ogni anno se ne annuncia la morte e ogni anno a farla da padrone sono le aziende più avvedute, che sulla SEO basano il loro vantaggio competitivo. Questo nonostante Google, che con i suoi periodici cambiamenti di interfaccia tende a portare i risultati organici in secondo piano rispetto agli annunci pay, mappe, shopping, ecc.

Tutte queste azioni di marketing hanno un unico scopo: tarare al meglio il ROI sui budget spesi per il marketing (digital ma non solo). La conseguenza immediata è la massimizzazione del valore del cliente (questioni di Lifecycle Marketing).

Non è ben evidenziato nel report il ruolo dell’email marketing, perché diluito tra content marketing ed email automation. Ma il ruolo del’email è molto strategico, sempre se si sa come farlo.

Non smetteremo mai di ringraziare i clienti che per primi si sono affidati ai nostri nuovi servizi facendo laboratorio con noi, ma che dagli albori della SEO ad oggi sappiamo aver ricompensato adeguatamente!


Studio Cappello Digital Marketing


email

Lascia Un Commento

No comments yet

Leave a Reply

*

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...