Email Marketing Evolution: Geox (Seconda Parte)

18 Mag

email-marketing-evoluzione

Da decenni (mamma mia come passa il tempo!) parlo e scrivo di Email Marketing (per me uno dei più potenti ma ancora tanto sottovalutati strumenti di Digital Marketing) dando semplici ma fondamentali consigli su come costruire email ad alto tasso di conversione, e citando esempi concreti di best e bad practice. Come quello di una delle marche di scarpe da me preferite: Geox (qui il post del 2013), di cui mi piace segnalarvi l’evoluzione:

La situazione nel 2013

2017-04-28-11_07_13-Posta-in-arrivo-Outlook-Outlook-510x429

La situazione oggi, nel 2017

1 2

A seguire chilometri di immagini non visibili e footer con testi di chiusura.

Un bel passo in avanti rispetto gli inizi, questo è certo!

Allora scarico le immagini e…

3

Ma sono ottimista: sono sicuro che prima o dopo implementeranno anche una prima segmentazione del DB per sesso e, anno dopo ann… hem… passo dopo passo, cercheranno anche di mappare il mio comportamento di acquisto, divideranno i clienti per cluster di comportamento e faranno una promozione più mirata dando maggior attenzione al Lifetime Value.

E magari valuteranno anche strumenti di marketing automation per passare da una comunicazione a bombardamento (“non mi interessa chi sei ti faccio promo e basta”), a una comunicazione più “coccola” e mirata (“mi interessa chi sei e ti dedico azioni di comunicazione e promozione in base al tuo profilo e, soprattutto, al tuo comportamento di acquisto”).

E Digital Commerce sarà!


Studio Cappello Digital Commerce Specialist


WMRA Corso Email Marketing 3.0


email

Lascia Un Commento

No comments yet

Leave a Reply

*

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...