Ecommerce: Chi E’ Il Tuo Cliente?

10 Mar

ecommerce_analisi_cliente

Conoscere il pubblico di riferimento è fondamentale per scegliere gli strumenti di marketing più adatti ad ogni shop online e indurre gli utenti all’acquisto. E’ un lavoro che facciamo con i nostri clienti ecommerce prima di ogni progetto.

Ti sei mai fermato a pensare chi è il tuo cliente tipo? Fa acquisti d’impulso o programmati? Come motivarlo a registrarsi nel tuo shop online? E come conquistare la sua fiducia nel tempo?

> Visitatori VS Clienti

Partiamo da un assunto di base: visitatori e clienti sono due entità nettamente separate.

I visitatori sono semplici utenti che navigano nel tuo sito web, sconosciuti e non ancora registrati.

I clienti al contrario, già registrati e identificati, sono ben noti al tuo shop online.

Avere un elevato numero di visitatori al giorno, poco importa se poi questi non si registrano. Quel che è importante per te e per il fatturato del tuo Ecommerce, è riuscire a profilare il tuo utente così da conquistarlo con azioni di marketing su misura.

Come ottenere dunque nuovi clienti?

  • Attraverso campagne di advertising online mirate.
  • Organizzando promozioni, saldi e concorsi. Sono azioni che non solo catturano l’attenzione di molti utenti ma producono anche un sano dinamismo attorno al tuo sito web e portano ad un aumento sensibile del traffico.
  • Grazie ad un continuo aggiornamento o un restyling del tuo shop online. Se hai sito web statico, poco aggiornato, il numero di utenti registrati resterà sempre stabile, o meglio, diminuirà progressivamente.

> Acquisto d’impulso o programmato?

Quando un cliente viene definito “impulsivo” e quando invece medita a lungo prima di effettuare un acquisto?

Il cliente “impulsivo” è colui che fa degli acquisti non premeditati, lasciandosi catturare da una promozione particolarmente conveniente, da una descrizione persuasiva, da un’immagine accattivante. È il consumatore che si innamora a prima vista di un prodotto.

clienti che fanno degli acquisti solo se ben programmati sono quelli che si prendono il tempo di studiare qualsiasi informazione sul prodotto, di valutarne tutti i vantaggi e svantaggi, di fare un minuzioso confronto con la concorrenza.

Una promozione allettante ad esempio, è un ottimo modo per persuadere il cliente che fa acquisti d’impulso.

Per conquistare invece gli utenti che fanno acquisti ponderati e pianificati, fai un attento studio delle varie offerte sul mercato e stabilisci correttamente il prezzo del tuo prodotto. Non lasciare al caso nessun dettaglio: presta attenzione alle descrizioni, alle immagini, alle presentazioni, a consegnare il prodotto nel minor tempo possibile.

Studia il profilo del tuo cliente. Una volta che avrai capito chi è il tuo acquirente tipo, potrai valutare anche i migliori strumenti con cui raggiungerlo.

> Come guadagnarti la fedeltà d’acquisto?

Convertire un semplice visitatore in acquirente è un buon traguardo. Ma convertire un acquirente in un cliente fedele è un’operazione ancora più redditizia.

Per guadagnarti la fiducia dei tuoi consumatori ed incentivarli a tornare sul tuo sito web esistono diversi metodi:

  • Azioni di marketing immediate o “punctual actions”.
    Promozioni su misura, regali personalizzati e ricompense monetarie – come coupon, sconti o rimborsi – sono solo alcuni dei metodi per guadagnare la fiducia del tuo cliente. Anche offrire la possibilità di recensire in esclusiva un nuovo prodotto può essere un modo per riservare al tuo cliente quella piccola attenzione inaspettata che fa la differenza.
  • Azioni di marketing durature nel tempo o “lasting actions”.
    Carte fedeltà e raccolta punti sono degli strumenti ampiamente utilizzati ed efficaci che offrono ai consumatori particolari benefici, come offerte riservate e sconti personalizzati. Un sistema che non solo incoraggia i clienti all’acquisto ma li incentiva a tornare regolarmente nel tuo shop online.

Ricorda: coltivare le relazioni con un cliente già acquisito è molto più remunerativo che conquistarne uno nuovo.

> Movimenta il tuo Ecommerce

Offerte e advertising online, sono strumenti efficaci per attrarre nuovi clienti al proprio sito web. Esistono altri mezzi per movimentare il tuo shop online? Certo, ecco alcuni suggerimenti.

  • Newsletter: invia regolarmente delle email ai tuoi clienti per informarli sui nuovi prodotti o su una particolare novità. È strumento strategico per coltivare le relazioni nel tempo.
  • Sondaggi e interviste di customer safisfaction: le opinioni dei tuoi clienti contano! Coinvolgere i tuoi utenti chiedendo la loro opinione sul tuo sito web, è un modo per dimostrare il vostro interesse nel rendere unica la loro esperienza d’acquisto. Ricorda: il passaparola è uno strumento potente. Se qualcuno rimane scontento, non far finta di niente. Un cliente insoddisfatto non ne attrarrà dei nuovi e si lamenterà velocemente nel web.
  • Concorsi: organizza giochi, concorsi, competizioni promozionali e non, sul tuo shop online. Sono un’ottima strategia per movimentare il tuo sito web, aumentare il traffico ed incentivare la fedeltà da parte del cliente.
  • Forum di discussione: apri uno spazio in cui offri ai tuoi utenti la possibilità di inviare e leggere delle discussioni sul tuo shop online. Renderai il tuo sito web molto più interattivo ed incentiverai la comunicazione venditore-utente.
  • Chat: crea uno spazio per le discussioni in tempo reale! Potrai renderlo funzionale alla creazione di un servizio di assistenza online.

> Profila i tuoi utenti

Affinché ciascuna delle tue comunicazioni abbia impatto sul pubblico, devi capire per prima a quale tipologia di utenti ti stai rivolgendo.
Ridurre il raggio della comunicazione è la soluzione migliore per fornire al tuo cliente un’offerta mirata alle sue esigenze.

Motiva il tuo utente a registrarsi. Sarai in grado così di tracciare al meglio il suo profilo e a costruire delle promozioni su misura.

Una volta che avrai correttamente profilato i tuoi utenti, utilizza i dati raccolti per fare delle azioni mirate sul target e aumentare le vendite:

  • Lancia una campagna di advertising rivolta esclusivamente ad un gruppo di clienti interessato ad un’offerta specifica, in un determinato periodo di tempo, in una particolare zona geografica.
  • Invia delle newsletter ad un determinato gruppo di clienti.

.ecommerce1

Vuoi capire se il tuo shop online è una macchina efficiente
per catturare nuovi clienti attuali e potenziali? 

Ti aspettiamo il 9/10 aprile a Padova con il
Corso Di Web Marketing Ecommerce 

 

Adattamento da “The Merchant’s Guide” Prestashop.

email

Lascia Un Commento

2 Responses to “Ecommerce: Chi E’ Il Tuo Cliente?”

  1. Marcello UTX 12 marzo 2015 at 12:18 #

    Sul “movimenta il tuo ecommerce” ho visto fare danni che solo voi umani… 😉

  2. roberta 15 maggio 2015 at 13:00 #

    la definizione del target attraverso strategie di markweting adeguate è molto importante , come dite anche voi. C’è anche un’altro approccio che si potrebbe usare ad integrazione delle ricerche di mercato, lo studio del colore. Ogni mercato ha il suo colore e ci sono studi scientifici che dimostrano come le persone che amano determinati colori rispondano in modo diverso ai messaggi delle pagine web. Ne parlo nel mio blog sull’usabilità, http://www.questionidiusabilita.it nell’articolo intitolato ‘Come progettare un sito web con la psicologia del colore’.

Leave a Reply

*

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...